Giuseppe Pin.

Voglio compiere il viaggio mentale e fisico,

culturale del fare Arte

restando attaccato nell’Opera

senza più abbandonarla completamente

al mercato, al gallerista, al collezionista.

Pino Pin